Problemi Respiratori

respirazione

L’haloterapia, in particolare, il respirare il sale sotto forma di aerosol in grotte/stanze, è un vero toccasana per le vie respiratorie. L’effetto è indiretto, ma non meno importante, e comporta un minor ricorso all’utilizzo di farmaci.

Le particelle di sale nebulizzate a secco tramite uno specifico metodo di micronizzazione, sono di dimensioni ideali per raggiungere tutte le sezioni delle vie respiratorie. Il cloruro di sodio inalato ha un’azione detergente e battericida per l’intero apparato respiratorio, inoltre ostacola la sopravvivenza e il proliferare dei batteri che sono causa di numerosissime infezioni, come pneumococchi e stafilococchi. È stato dimostrato che l’haloterapia migliora anche il sistema immunitario.

L’haloterapia non deve escludere il trattamento farmacologico intrapreso per la cura di patologie croniche, ma per le sue caratteristiche del tutto naturali e prive di effetti collaterali è un metodo complementare e di prevenzione di tali problematiche.

Diversi studi hanno dimostrato come il trattamento con il sale inalato nelle grotte sia risultato efficace:

  • Asma
  • Bronchite cronica
  • Tosse
  • Sinusite
  • Allergie Respiratorie
  • Tonsillite
  • Otite
  • Infiammazione Bronchi & Polmoni
  • Laringite
  • Rinite

Il ciclo ideale è  di 10 sedute preferibilmente a giorni alterni e i benefici possono protrarsi per lungo tempo.
I bambini con le loro difese immunitarie ancora basse sono esposti sempre più spesso a lunghi e frequenti raffreddori, bronchiti, otiti, sinusiti e tonsilliti o a fenomeni allergici che vengono curate con l’assunzione di antibiotici, cortisone e antistaminici. Questo trattamento è mirato  alla prevenzione e riduzione di queste patologie.